lentepubblica

Ecobonus auto e moto: dal 19 ottobre ripartite le prenotazioni

lentepubblica.it • 19 Ottobre 2022

ecobonus auto e moto prenotazioniDal 19 ottobre sono ripartite le prenotazioni per l’Ecobonus auto e moto, finalizzate all’acquisto di veicoli elettrici. Ecco cosa c’è da sapere.


Ecobonus auto e moto prenotazioni 19 ottobre: a partire dalle ore 10.00 del 19 ottobre 2022, sono ripartite le prenotazioni per gli incentivi destinati all’acquisto di ciclomotori e motocicli elettrici, grazie all’Ecobonus.

La misura, conosciuta anche come Bonus auto e moto, apre ai cittadini la possibilità di usufruire di agevolazioni per l’acquisto di veicoli meno inquinanti.

Vediamo allora nel dettaglio.

Ecobonus auto e moto, prenotazioni dal 19 ottobre: un riepilogo delle agevolazioni

La misura è stata introdotta dal presidente del Consiglio dei Ministri, lo scorso 6 aprile. L’obiettivo dell’Ecobonus è quello di agevolare l’acquisto di veicoli meno inquinanti, grazie ad incentivi per l’acquisto di auto e moto con minori emissioni di CO2.

Il contributo verrà calcolato sulla percentuale del prezzo di acquisto: è previsto un incentivo del 30%, con un tetto massimo di 3mila euro, per gli acquisti senza rottamazione.

La percentuale cambia, se si rottama un vecchio veicolo della stessa categoria, omologato Euro 0, 1, 2 o 3. In caso di rottamazione, gli incentivi aumentano al 40% del costo del veicolo, fino ad un massimo di 4000 euro.
Il veicolo da rottamare deve essere di proprietà di chi effettua l’acquisto e deve essergli intestato da almeno 12 mesi. Oppure, può essere di proprietà di un famigliare convivente.

Il contributo è previsto per l’acquisto di un veicolo elettrico nuovo appartenente alle seguenti categorie: L1e, L2e, L3e, L4e, L5e, L6e e L7e.

Ecobonus auto e moto prenotazioni: la nuova finestra per richiederlo

Dopo il click-day dello scorso 25 maggio, si apre una nuova finestra per le prenotazioni dell’Ecobonus auto e moto.

Il prossimo appuntamento è per mercoledì 19 ottobre 2022, a partire dalle ore 10.00. Le domande potranno essere inoltrate tramite la piattaforma ecobonus.mise.gov.it

I concessionari potranno accedere nuovamente alla piattaforma per prenotare gli incentivi, destinati ai cittadini che vorranno acquistare auto e ciclomotori elettrici.

Ricordiamo che il Bonus può avvalersi di un fondo pari a 20 milioni di euro, soprattutto dopo il grande successo ottenuto lo scorso anno dalla misura e come previsto dal Decreto Semplificazioni.

0 0 votes
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments