fbpx

Aiuto Pubblico allo Sviluppo, la rilevazione dei dati al via

lentepubblica.it • 28 Dicembre 2018

aiuto-pubblico-sviluppo-rilevazione-datiIl ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione ha avviato  la rilevazione dei dati sull’Aiuto Pubblico allo Sviluppo del 2018 che riguarda tutte le Amministrazioni pubbliche e si concluderà alla fine di gennaio 2019.


Sarà l’Anci a raccogliere i dati  dai Comuni italiani nel quadro della consolidata collaborazione con la Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo.

 

Pubblichiamo la lettera che viene inviata dal segretario generale dell’Anci a tutti i Sindaci con il link ai documenti per la raccolta:

 

File Excel contenente il modello di rilevazione statistica (Allegato 1, foglio “Dati 2018”), da compilare secondo le istruzioni riportate nella Guida alla notifica.

 

Guida alla notifica (Allegato 2) per la compilazione del file Excel

 

Scheda descrittiva (Allegato 3) ai fini della raccolta delle informazioni che saranno pubblicate nella sezione “Regioni, Province Autonome ,Città metropolitane e Comuni”  della Relazione annuale al Parlamento sull’azione di cooperazione allo sviluppo.

 

Per aiuto pubblico allo sviluppo (APS) si intendono i contributi prevalentemente di tipo economico, forniti a comunità o Paesi per conseguire un obiettivo di sviluppo, aspirando a creare crescita economica sostenibile di lungo termine: pertanto beneficiari degli APS sono i Paesi in via di sviluppo che rientrano nella parte I della lista DAC

 

Bisogna distinguere i “doni” (trasferimenti finanziari al 100% gratuiti) dai “crediti di aiuto”.

 

La terminologia di aiuto pubblico allo sviluppo (APS, ODA in inglese) è stata coniata dal DAC, Comitato per l’aiuto allo sviluppo, forum di 23 donors bilaterali, tavolo contabile dell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE).

 

Fonte: ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
avatar
  Subscribe  
Notificami