fbpx

Fondo Solidarietà Comunale: dal Decreto Fiscale quali novità?

lentepubblica.it • 29 Ottobre 2019

fondo-solidarieta-comunale-decreto-fiscaleEcco quali sono le novità introdotte sul fondo di solidarietà comunale dal decreto legge fiscale 124/2019, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 26 ottobre 2019 e in vigore dal giorno successivo.


Fondo Solidarietà Comunale: dal Decreto Fiscale quali novità?

Le novità vengono introdotte, nello specifico, dall’art.57, comma 1 e 2 dal nuovo Decreto.

Ecco cosa cambia nello specifico.

Fondo Solidarietà Comunale e Decreto Fiscale: cosa cambia?

Secondo il nuovo testo modificato, il Fondo di Solidarietà Comunale è destinato, per euro 1.885.643.345,70, ai comuni delle regioni a statuto ordinario. Di cui il 40 per cento per l’anno 2017 e il 45 per cento per gli anni 2018 e 2019. Da distribuire tra i predetti comuni sulla base della differenza tra le capacità  fiscali e i fabbisogni standard. Approvati dalla Commissione tecnica per i fabbisogni standard entro il 30 settembre dell’anno precedente a quello di riferimento.

La quota di cui al periodo precedente è incrementata del 5 per cento annuo dall’anno 2020, sino a raggiungere il valore del 100 per cento a decorrere dall’anno 2030.

Ai fini della determinazione della predetta differenza la Commissione tecnica per i fabbisogni standard, propone la metodologia per la neutralizzazione della componente rifiuti. Anche attraverso l’esclusione della predetta componente dai fabbisogni e dalle capacita’ fiscali standard.

L’ammontare complessivo della capacità fiscale perequabile dei comuni delle regioni a statuto ordinario è determinata in misura pari al 50 per cento dell’ammontare complessivo della capacita’ fiscale da perequare sino all’anno 2019.

Infine, a decorrere dall’anno 2020, alle regioni, alle province autonome di Trento e di Bolzano, agli enti locali e ai loro organismi e enti strumentali cessano di applicarsi le norme in materia di contenimento e di riduzione della spesa per formazione.

A questo link il testo completo del Decreto.

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
avatar
  Subscribe  
Notificami