fbpx

Enti Pubblici, Inventario del Patrimonio: le proposte di Golem ICT

lentepubblica.it • 26 Ottobre 2016

tL’inventario generale, costituisce la base per la determinazione della consistenza patrimoniale dell’Ente pubblico, infatti, solo integrando tali informazioni con le altre ricavabili dalla gestione finanziaria, economica e patrimoniale è possibile determinare le variazioni attive e passive della consistenza patrimoniale, quindi giungere alla redazione del conto del patrimonio.

 

Il software di Gestione del Patrimonio Golem Ict e i servizi a corredo, permettono di gestire appieno tutta la problematica relativa alla gestione dell’inventario per le diverse finalità:

 

 

  • Finalità giuridica, per la necessità di disporre di elementi riguardanti i diritti e gli obblighi dell’Ente nascenti dai beni rilevati e descritti nell’inventario
  • Finalità conservativa e di controllo, per la creazione di un esplicito e codificato sistema di attribuzione di specifiche responsabilità con riferimento alla conservazione e al controllo dei cespiti appartenenti al patrimonio dell’Ente
  • Finalità economico-finanziaria, per rilevare in maniera analitica il valore economico delle componenti attive e passive del patrimonio (immobilizzazioni, ammortamenti, ricavi pluriennali, ecc.) ed il contributo di quest’ultimo al risultato d’esercizio, oltre a consentire la rilevazione delle dinamiche finanziarie concernenti gli investimenti
  • Finalità amministrativa, che permette ai massimi organi istituzionali dell’ente, l’esatta conoscenza del patrimonio a disposizione, agevolando quindi le decisioni strategiche e vantaggiose per la collettività
  • Finalità contabile, per una corretta tenuta della contabilità economico patrimoniale.

 

 

Golem Ict offre inoltre un servizio specifico che garantisce estrema accuratezza nella rilevazione dei dati e un effettivo risparmio economico. L’intervento di personale qualificato e una parziale automatizzazione semplificano i processi di gestione inventariale che, in realtà estese e dinamiche come le Pubbliche Amministrazioni, sono usualmente lunghi e complicati. Una volta valorizzati e amministrati efficacemente tutti i beni, le istituzioni possono ottenere una riduzione dei costi, la liberazione di risorse finanziarie e il conferimento di una più specifica e stringente responsabilità per ogni agente contabile garante.

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
avatar
  Subscribe  
Notificami