lentepubblica

Arretrati Rinnovo Contratto Statali 2021: gli ultimi aggiornamenti

lentepubblica.it • 27 Dicembre 2021

arretrati-rinnovo-contratto-statali-2021-ultimi-aggiornamentiCon la firma sul Rinnovo del Contratto per gli Statali arriveranno nei cedolini del 2022 anche gli arretrati per il triennio 2019-2021: ecco gli ultimi aggiornamenti sulle cifre e su quando arriveranno in busta paga.


Ricordiamo che prima di Natale è stato raggiunto l’accordo sugli aumenti contrattuali tra sindacati e ARAN per la Pubblica Amministrazione centrale (indicativa anche per tutte le aree del comparto pubblico).

A questo link potete consultare la tabella completa degli incrementi stipendiali.

Ovviamente la firma sul rinnovo comporta anche il risolvimento di una questione estremamente annosa per i Dipendenti Pubblici, vale a dire quella degli arretrati stipendiali in busta paga.

Una prassi comune: una volta siglato l’accordo con i sindacati ed esaurita tutta la fase procedurale prevista per la firma definitiva del contratto, nelle buste paga dei dipendenti arriveranno anche gli arretrati.

Ma quali sono le cifre? A quanto ammonteranno questi arretrati? Ci saranno differenze per comparto?

Scopriamolo attraverso gli ultimi aggiornamenti pervenuti.

Arretrati Rinnovo Contratto Statali 2021: gli ultimi aggiornamenti

Si partirà da una base di aumento medio in busta paga del 3,78% in base alle retribuzioni percepite dai dipendenti del pubblico impiego (con punte anche del 4,15%), includendo anche l’elemento perequativo spettante per i redditi più bassi.

Possiamo intanto dire che la ripartizione delle risorse, su 9.669,20 milioni di euro complessivi, sarà la seguente:

  • 3.963,10 milioni di euro spettano al comparto della scuola
  • seguito dalla sanità con 3.015 milioni di euro
  • dalle funzioni locali con 1.729,10 milioni di euro
  • e dalle funzioni centrali con 962 milioni di euro.

Ma a livello di cifre esatte?

Dal momento che il contratto su cui è stata sottoscritta l’intesa riguarda il 2019/2021, i dipendenti avranno diritto ad arretrati contrattuali medi, per il periodo in questione, pari a circa 1.800 euro.

Gli arretrati dovrebbero arrivare nelle buste paga di febbraio e marzo.

Il peso complessivo dell’una tantum dipende prima di tutto, com’è naturale, dalle dimensioni del comparto. Le Funzioni centrali, dove lavorano poco più di 200mila persone, assorbono poco meno di un miliardo di ripartizione di risorse (vedi le cifre sopra), e vedranno un aumento in busta paga compreso tra 1.120 a 2.150 euro a seconda dell’inquadramento del dipendente.

Qui è finanziato dallo Stato come accade per l’istruzione (con l’eccezione dell’università) dove la questione vale invece quasi quattro miliardi.

Situazione diversa nella Sanità (3 miliardi di arretrati) e tra Regioni ed enti locali (1,7 miliardi) dove aumenti e arretrati contrattuali sono finanziati dai bilanci delle amministrazioni.

 

4.1 8 votes
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
23 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Luciano di maria
Luciano di maria
28 Dicembre 2021 19:32

Chi e’ andato in pensione a settembre 2021 ha diritto agli arretrati?

lentepubblica
Reply to  Luciano di maria
29 Dicembre 2021 8:50

Gentile lettore

Gli arretrati spettano anche, in maniera retroattiva, al personale cessato dal Servizio, come da Sentenza della Cassazione:

https://www.lentepubblica.it/personale-e-previdenza/pubblico-impiego-aumenti-contrattuali-retroattivi-cassazione/

Redazione lentepubblica.it

Morena Nocentini
Morena Nocentini
28 Dicembre 2021 20:14

Io sono andata in pensione a settembre 2019 mi spettano gli arretrati gennaio settembre 2019?

lentepubblica
Reply to  Morena Nocentini
29 Dicembre 2021 8:50

Gentile lettore

Gli arretrati spettano anche, in maniera retroattiva, al personale cessato dal Servizio, come da Sentenza della Cassazione:

https://www.lentepubblica.it/personale-e-previdenza/pubblico-impiego-aumenti-contrattuali-retroattivi-cassazione/

Redazione lentepubblica.it

Cundy
Cundy
Reply to  Morena Nocentini
29 Dicembre 2021 19:23

Certo, hai 9 mesi di arretrati 2019

Luca
Luca
29 Dicembre 2021 14:46

Salve.
Al personale sanitario in aspettativa senza assegni, spettano gli arretrati del contratto?
Grazie

genio
genio
Reply to  Luca
30 Dicembre 2021 20:45

Che razza di domanda ! Dipende da QUANDO si è in aspettativa SENZA assegni. Se una persona è in aspettativa senza assegni ( cioè senza stipendio ) da gennaio 2019 o prima, quali arretrati si aspettano ?

Gino
Gino
29 Dicembre 2021 15:52

..spiccioli

Maria Cristina
Maria Cristina
29 Dicembre 2021 16:11

Io sono andata in pensione il 1 Ottobre 2019 dovrebbe spettarmi 9 mesi.

genio
genio
Reply to  Maria Cristina
30 Dicembre 2021 20:41

1 riga 1 errore grammaticale . Si scrive “dovrebbero” e non “dovrebbe” , è plurale. Arretrati cancellati.

Maria
Maria
30 Dicembre 2021 5:58

Sono in pensione dal 1.11.2020 ho diritto agli arrettati 2019 2020 e 2021 oltre all’aggiornamento della pensione?

genio
genio
Reply to  Maria
30 Dicembre 2021 20:38

Come no ? Gli arretrati per dicembre 2020 e tutto il 2021 te li porta Babbo Natale prossimo. Che razza di domanda !!

Paola
Paola
Reply to  genio
18 Gennaio 2022 14:35

che acidità!

Angela Maria Marcantonio
Angela Maria Marcantonio
30 Dicembre 2021 8:58

Io sono andata in pensione il 1 settembre del 2019 chi mi paga gli arretrati ? Per Quanto riguarda la pensione ci daranno anche gli aumenti di di essa e vorrei sapere se devo fare domanda al MIUR e all Inps grazie

Iovita Elena
Iovita Elena
Reply to  Angela Maria Marcantonio
4 Gennaio 2022 0:27

Sono in pensione dal gennaio 2020.avevo il marito con problemi gravi 104 art.3 com.3 e era la sola possibilità per assisterlo.ho diritto ai arretrati 2019 e con 67 di età mi viene aggiunto anche aumento al cedolino della pensione.ostetrica.grazie.

Paolo Piccioli
Paolo Piccioli
30 Dicembre 2021 18:19

Io sono in pensione dal 1 settembre 2020, oltre agli arretrati mi spetterà anche un aume della pensione limitato al periodo 01.01.2019 – 31. 08.2020?
Grazie
Paolo Piccioli

Nicola
Nicola
3 Gennaio 2022 18:30

Ero impiegato mistero economia e finanze in pensione dal 01/10/2020.devo avere gli arretrati?

Alessandra
Alessandra
5 Gennaio 2022 7:40

Ero dipendente scuola sono andata in pensione nel 2020 spettano anche a me gli arretrati? E il cedolino della pensione nei mesi successivi sarà Mantenuto l’aumento? Grazie

roberta
roberta
5 Gennaio 2022 9:31

Sono andata in pensione alla fine del 2015, combinazione proprio al limitare degli aumenti del rinnovo del contratto in cui, ovviamente, gli altri sono rientrati mentre io no, mentre sarebbe dovuta valere la retroattività, dal momento che prima del 2015 ero ancora in piena attività lavorativa (41 anni e 3 mesi di servizio). Non c’è bisogno di dire che sono ex dipendente statale, con la pensione al palo da ormai 6 anni. Rientro nel rinnovo contrattuale dei pensionati? Se sì, da quale anno? Non chiedo l’importo perchè so perfettamente che gli strombazzati 1.000 e passa annunciati sui giornali, nella busta… Leggi il resto »

NoPagoNessuno
NoPagoNessuno
Reply to  roberta
11 Maggio 2022 18:50

Signora Contratto 2019-2021la smetta di strombazzare amenità su cio che le spetta le spetta 0 (zero€) e se non capisce na mazza eviti di scrivere corbellerie

Pilerio Ruffolo
Pilerio Ruffolo
6 Gennaio 2022 14:32

ottima informazione

Barone Gabriella
Barone Gabriella
7 Gennaio 2022 15:17

Buon pomeriggio sono un insegnante sono andata in pensione a settembre 2021 credo di aver diritto agli arretrati?

Anto
Anto
11 Marzo 2022 11:22

Spettano anche a chi in questo momento, mese di marzo, è in aspettativa non retribuita?