lentepubblica

Candidabilità sindaci per terzo mandato nei Piccoli Comuni: le modifiche al TUEL

lentepubblica.it • 6 Maggio 2022

sindaci-terzo-mandato-piccoli-comuniComuni fino a 5 mila abitanti: gli effetti delle modifiche al TUEL per la candidabilità dei sindaci per il terzo mandato. La Circolare del Viminale.


Disponibile Circolare del Ministero dell’Interno che chiarisce l’effetto della Legge 12 aprile 2022, n.35, recante “Modifiche al testo unico di cui al decreto legislativo 18 agosto 2000, n.267, in materia di limitazione del mandato dei sindaci e di controllo di gestione nei comuni di minori dimensioni, nonché al decreto legislativo 8 aprile 2013, n.39, in materia di inconferibilità di incarichi negli enti privati in controllo pubblico”.

Candidabilità sindaci per terzo mandato nei Piccoli Comuni: le modifiche al TUEL

La legge 12 aprile 2022, n. 35, ha introdotto, tra l’altro, rilevanti modifiche al testo unico sull’ordinamento degli enti locali, con riferimento al controllo di gestione e al limite al numero di mandati consecutivi dei sindaci nei comuni fino a 5.000 abitanti.

In breve la riforma del TUEL consente ai sindaci dei comuni fino a 5 mila abitanti che hanno fatto due mandati consecutivi di ricandidarsi.

Contestualmente viene dunque abrogato l’articolo l, comma 138, della legge 7 aprile 2014, n. 56, che riservava espressamente la possibilità di essere rieletti per un terzo mandato solo ai sindaci dei comuni fino a 3.000 abitanti.

Lo scopo è di semplificare le regole sugli adempimenti in materia di controllo di gestione a carico dei comuni in questione.

Il testo completo della Circolare

A questo link potete consultare il testo completo della Circolare del Ministero dell’Interno.

 

 

5 1 vote
Article Rating
Fonte: ALI - Autonomie Locali Italiane (tratto da interno.gov.it)
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments