lentepubblica

Rinnovo Contratto Enti Locali: le ultime notizie sugli aumenti in busta paga

lentepubblica.it • 30 Luglio 2022

rinnovo-contratto-enti-locali-ultime-aumentiEcco le ultime notizie relative alla trattativa sul Rinnovo del Contratto degli Enti Locali, che sembra finalmente in dirittura d’arrivo: particolari novità riguardano gli aumenti in busta paga.


Nello specifico l’Aran ha presentato ai sindacati un testo che, anche se non ancora del tutto definito, approssima ormai l’obiettivo di una bozza di discussione finale.

L’intenzione del presidente dell’Aran, Antonio Naddeo, sarebbe quella di arrivare a una firma degli accordi entro il prossimo 5 agosto per fare in modo che entro la fine dell’anno gli aumenti e gli arretrati possano arrivare nelle buste paga dei dipendenti.

Rinnovo Contratto Enti Locali: le ultime notizie su aumenti in busta paga e altro

In primo luogo sono stati presentati gli aumenti per i dipendenti comunali e regionali, comprese maestre e polizia locale.

L’Aran, l’Agenzia che tratta per il governo il rinnovo dei contratti pubblici, ha presentato infatti ieri ai sindacati anche le tabelle con gli aumenti previsti dal nuovo contratto di lavoro che copre il triennio 2019-2021.

Il testo dell’Aran inoltre contiene ulteriori articoli relativi a tre sezioni:

  • la sezione delle professioni ordinistiche;
  • la sezione della Polizia Locale;
  • e la sezione del personale educativo e scolastico.

Sistema di classificazione

Sul piano del sistema di classificazione l’Aran ha illustrato uno schema che prevede 4 aree con le seguenti confluenze:

1) la Categoria A confluisce nell’Area degli Operatori;
2) la Categoria B (ingresso in B1 e ingresso in B3) confluisce nell’Area degli Operatori Esperti;
3) la Categoria C confluisce nell’area degli Istruttori;
4) infine la Categoria D confluisce nell’area dei Funzionari e dell’Elevata Qualificazione.

Tabelle con aumenti previsti

In primo luogo sono previsti aumenti da 56 fino a 102 euro lordi mensili per i dipendenti comunali e regionali, comprese maestre e polizia locale. Sul tavolo c’è un aumento delle buste paga dunque del 4,84 per cento.

Tenendo conto delle quattro aree d’inquadramento sopra citate, le cifre dell’aumento di stipendio sono le seguenti:

  • area degli operatori: da 56,10 a 61,40 euro;
  • area degli operatori esperti: da 59,30 a 69,90 euro;
  • area degli istruttori: 66,90 a 77,50 euro;
  • area dei funzionari ed elevate qualificazioni: da 72,80 a 102,50 euro.

A questi compensi, rigorosamente lordi, si aggiungerà il riconoscimento degli arretrati non percepiti nell’ultimo triennio (e per il 2022).

Scatti stipendiali

Ogni progressione inoltre darà diritto a un differenziale stipendiale, in pratica uno scatto economico.

Anche per i dipendenti comunali e regionali arrivano così i «differenziali stipendiali». Si tratta di scatti economici permanenti legati alla valutazione e all’anzianità.

Saranno scaglionati nel seguente modo:

  • area più alta, funzionari qualifiche elevate – ogni scatto sarà di 1.600 euro lordi annui. In tutta la carriera si potranno avere al massimo sei di queste progressioni economiche.
  • istruttori, la vecchia area C – ogni scatto avrà un valore di 850 euro lordi annui, e durante tutta la vita lavorativa se ne potranno maturare al massimo quattro.
  • operatori esperti, quelli che nel vecchio contratto erano l’area B – gli scatti varranno 650 euro lordi l’anno e se ne potranno ottenere al massimo quattro nella carriera.
  • operatori, la vecchia area A – le progressioni economiche saranno di 550 euro lordi annui ciascuno, con un tetto massimo di quattro scatti.
  • infine per la polizia locale arriva un incremento delle indennità di servizio esterno, una indennità giornaliera il cui importo è determinato entro un valore minimo di un euro e massimo di 15 euro giornalieri.

Polizia Locale

All’interno dell’ultima bozza troviamo previsioni contenute in termini di riconoscimento delle figure di coordinamento, di aggiornamento dell’indennità di vigilanza, come scritto sopra.

Tenuto conto degli aumenti (max di 102 euro lordi), il personale della Polizia locale, che in via continuativa effettua la prestazione ordinaria giornaliera nei servizi esterni di vigilanza, andrà a guadagnare un’indennità maggiorata: si va da 1 a 10 euro, previsti dall’art. 56-quinques del CCNL del 21 maggio 2018, ad un massimo di 15 euro in più al giorno, a seconda della situazione.

Ricordiamo che lo stipendio della Polizia Locale varia a seconda delle competenze, dei ruoli ricoperti e del Comune in cui si presta servizio.

Personale educativo e scolastico

Infine, per quanto riguarda il personale educativo e scolastico sembra essere stata accolta la proposta dei sindacati di accogliere tutte le relazioni precedenti nella nuova bozza.

Si lavora così a soluzioni che offrono, opportunità di crescita professionale ed economica per tutti i profili professionali per i quali si pone la necessità di un nuovo inquadramento come ad esempio proprio il personale educativo scolastico.

 

 

4.2 5 votes
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
71 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Mauro
Mauro
28 Luglio 2022 19:36

SPARATEVI VENDUTI😂😂😂😂😂

Biagio
Biagio
28 Luglio 2022 21:19

Vedremo cosa uscirà fuori da questo contratto.Non sono preoccupato ,ma vorrei ricordare che state rinnovando un contratto già scaduto. Sindacati , Aran possibile che non riuscite a trovare un accordo da ormai 7 mesi???

Carmine
Reply to  Biagio
28 Luglio 2022 22:39

Più mantengono bassi gli aumenti, e più ritardando…. più sale il loro compenso…non hanno vergogna….in che mani siamo….la settima economia si… giusto…. Ma dell’AFRICA… VERGOGNATEVI…….

Stef
Stef
Reply to  Carmine
30 Luglio 2022 7:18

Ma i compensi di chi??? Nessun componente della delegazione trattante, sia di parte pubblica che di parte sindacale, percepisce compensi ad hoc per la trattativa

Nicola
Nicola
Reply to  Stef
1 Agosto 2022 15:56

Non scrivere cazzate, lo stipendio lordo ex sindacalisti ora aran ?

Carmine
28 Luglio 2022 22:34

Nadeo sei il caporale dei dipendenti pubblici…. stipendi… fanno pietà e gli aumenti sono un’ELEMOSINA…ARAN andrebbe sciolta immediatamente e i componenti…cacciati… VERGOGNATEVI…..

Mario
Mario
Reply to  Carmine
29 Luglio 2022 21:42

Condivido in pieno

Domenico Meoli
Domenico Meoli
Reply to  Mario
2 Agosto 2022 15:54

Condivido pienamente dovrebbero andare a lavorare nelle terre questo grandi sindacalisti! /!!

Carmine
28 Luglio 2022 22:46

Ma perché non pagano gli interessi di un anno,vergognatevi… Già aspettiamo più di 2 anni il TFS/TFR…a differenza dei lavoratori privati….ma la corte costituzionale…cosa fa discriminazione…ma , ART.1 e ART.3 della costituzione non vale per tutti i cittadini..( lavoratori)… VERGOGNATEVI…..

Sergio
Sergio
Reply to  Carmine
6 Agosto 2022 6:33

I primi che andrebbero “fucilati” sono i magistrati corrotti che da tempo calpestano la costituzione!!…poi a seguire politici e sindacalisti che fanno parte della stessa feccia!!!

Davide Conte
Davide Conte
28 Luglio 2022 23:01

Chiedo scusa, ma gli arretrati saranno solo x il 2022 o anche x il triennio precedente? Dall’articolo non si capisce un granché..

Andrea Brunetti
Reply to  Davide Conte
29 Luglio 2022 11:33

Come sempre per il triennio ma se ad esempio l’aumento dovesse essere di 70, questa cifra la prendi solo x il 2021 e per il 2022,per il 2019 una frazione dei 70 euro,per il 2020 l’aggiunta di una seconda frazione. Non so se è chiaro, comunque quando usciranno le tabelle con gli arretrati capirai meglio

Vincenzo
Vincenzo
29 Luglio 2022 0:56

Non meritiamo di fare parte di un paese civile come l’Europa, stipendi e aumenti di fame, mentre le classi più agiate si arricchiscono sempre di più. VERGOGNAMOCI, SVEGLIATEVI ITALIANI

Carmine
Reply to  Vincenzo
29 Luglio 2022 18:56

E intanto privatizzano tutto… regalano a parenti, amici e amici degli amici….tutte le ricchezze italiane e lavoratori e pensionati, disperazione, miseria e fame…vergognatevi…. corte costituzionale…dove sei….batti un colpo…..

Bruno Ursella
Bruno Ursella
29 Luglio 2022 7:12

Perché i dipendenti comunali guadagnano meno di tutto il resto del comparto pubblico ( non hanno la quattordicesima, neanche nessun tipo di premio di produttività e invece hanno i buoni pasto più miserevoli), se è così evidente l’abnorme differenza di responsabilità civile e penale (si pensi per esempio all’omicidio stradale) di cui si fa quotidianamente carico un funzionario di un qualsiasi comune rispetto ad un suo omologo del MISE o del MIBAC, posti “confortevoli”, dove la Corte dei Conti, la Procura e l ANAC non sanno neanche cosa sono ? I “comunali” sono quelli che erogano tutti i servizi ai… Leggi il resto »

Ida
Ida
Reply to  Bruno Ursella
29 Luglio 2022 9:35

Salve a tutti ,sono andata in pensione 1.12.2019 con 41 e 7 mesi di servizio con una pensione di 1.267 euro essendo categoria b6 mi spetteranno pure gli arretrati x il 2019 ?leggendo non si capisce nulla

carmine
carmine
Reply to  Ida
29 Luglio 2022 20:51

anche io dipendente enti locali , 42 anni di lavoro categoria B6 . Pensione mensile 1160 ,se questa è una pensione dopo una vita di lavoro…. a me pare ” ELEMOSINA “.

Simona
Simona
Reply to  Ida
2 Agosto 2022 15:25

si certo

Stefano
Stefano
Reply to  Bruno Ursella
29 Luglio 2022 14:32

Concordo in pieno! Un’ingiustizia mai sollevata e ancor meno giustificata dai sindacati!

Carmine
Reply to  Bruno Ursella
29 Luglio 2022 19:04

E vero , perché sono retribuiti molto meno dalla provincia,per non parlare della regione…per non parlare…di Esercito, carabinieri finanzieri e polizia di stato e penitenziaria,,in pensione dopo 35 anni di lavoro,con 56/57 anni di età..con un mensile netto al mese di 2000 euro in su… A differenza di tutti gli altri 22 milioni e mezzo di lavoratori che lavorano 42 43 anni, con 62/63 anni di età e percepiscono se va bene 1200/1300 euro al mese,… basta differenze e privilegi,Art.1 e Art 3 della costituzione non valgono per tutti i cittadini ( lavoratori)… VERGOGNA…..

carmine
carmine
Reply to  Bruno Ursella
29 Luglio 2022 20:44

hai sbagliato amministrazione…se eri nell’ Esercito,carabinieri, polizia di stato e polizia penitenziaria,guardia di finanza .. in pensione già da 57 anni con 35 di lavoro,pensione netta al mese da 2000 euro in su e gli chi sono lavoratori di serie B. Tutti gli privati e pubblici 42\43 anni di lavoro, e 62\63 anni di età e pensione netta al mese se va bene di 1200\1300 euro….perchè spiegatelo e vergognatevi ….questa e discriminazione e ora che il governo intervenga.

Orazio
Reply to  carmine
4 Agosto 2022 9:58

Io con quasi 43 anni di contributi – impiegato comunale –
faccio presente che se il signor Berlusconi darà 1000 euro a chi non ha fatto un c….. ,e non ha mai pagato contributi il con i miei 1294 euro di pensione denuncerò legalmente lo Stato per la rivalutazione della ns.pensione.
Mi raccomando non facciamo passare anche questo futuro schifo.

corrado gentile
corrado gentile
Reply to  Bruno Ursella
1 Agosto 2022 8:12

hai pienamente ragione, gli stipendi degli enti locali sono i più bassi di tutti gli altri, non siamo impiegati come gli altri, con le stesse responsabilità e lo stesso orario di lavoro settimanale?
I sindacati se ne sono sempre fottuti, perchè questa disparità?
Siamo solo carne da macello, con le leggi che cambiano giornalmente, è facile incappare negli errori ed essere inculati dalla magistratura, ribelliamoci a questo andazzo criminoso…….. alle nostre spalle, gli unici stipendi che crescono sono quelli dei politici e sindacalisti…………………

Silvia
Silvia
Reply to  corrado gentile
1 Agosto 2022 9:50

Quanto qualunquismo, pur nelle ragioni!

MARIA RITA DIMA
MARIA RITA DIMA
Reply to  corrado gentile
2 Agosto 2022 14:09

hai pienamente ragione,gli impiegati nell’ente locale sono quelli più bastonati sotto ogni profilo.

Nicola
Nicola
Reply to  Bruno Ursella
1 Agosto 2022 16:01

Lo già scritto vi e’ una discriminazione di classe verso i comunali, alla faccia delle fesserie che raccontano

FRANCO CARMINE PERFETTI
FRANCO CARMINE PERFETTI
Reply to  Bruno Ursella
2 Agosto 2022 21:17

Il trattamento economico dei dipendenti comunali è indegno.Gli aumenti salariali proposti nel contratto sono una miseria,al di sotto di qualunque categoria del pubblico impiego.Inquadramenti e carriere sono penosi,non tenendosi conto delle mansioni e della qualità del lavoro svolto,basato tutto sui concorsi,sistema quanto mai disincentivante e improduttivo.Ma i superiori che ci stanno a fare se non hanno la facoltà di valutare e promuovere il merito ? Purtroppo nulla cambia.I rappresentanti sindacali sono stati anestetizzati.

Luca
Luca
29 Luglio 2022 7:32

Non capisco come mai tra la vecchia area A e la vecchia rea C gli aumenti lordi variano di 10 € tra il primo e l’ultimo livello, mentre la vecchia area D (già ben stipendiata perchè in molti hanno il trattamento accessorio di PO o particolari responsabilità) gli aumenti variano di 30€ lordi tra un D1 e un D6, inoltre l’aumento lordo dello scatto di anzianità 1600€ lorde per il D e la metà per i C e tra B e A ci corrono 100€. Mai una volta che arrivi un aiuto o un sostegno alle fasce più basse, si… Leggi il resto »

Francesca Ciarrocchi
Francesca Ciarrocchi
Reply to  Luca
1 Agosto 2022 9:33

condivido in pieno, sempre le fasce alte quelle privilegiate, le migliorie contrattuali mai x le fasce più deboli, senza considerare che si svolge lavoro da fascia “C”

Luca
Luca
Reply to  Francesca Ciarrocchi
2 Agosto 2022 13:11

Mah, io sono entrato nel 2003 come C1 e sono diventato C2 nel 2109…e ad oggi son fermo li…spesso mi trovo a svolgere ruoli anche superiori in assenza del mio responsabile, ma lo stipendio è sempre lo stesso…misero…con funzioni tecniche distribuite anche a chi non partecipa alla progettazione e direzione lavori. Essere istruttore tecnico geometra e percepire lo stesso stipendio di un collega del protocollo o del centralino non è molto gratificante. Dovrebbero esserci delle distinzioni in determinati ruoli. Come stanno parlando di portare in livello D tutte le insegnanti degli asili anche se non sono laureate, dovrebbe valere la… Leggi il resto »

Simona
Simona
Reply to  Luca
2 Agosto 2022 15:27

CONCORDO APPIENO!! GLI INSERITORI DI DATI VENGONO EQUIPARATI A CHI ISTRUISCE UNA PRATICA ED HA COMPETENZE DI DIRITTO AMMINISTRATIVO E CONTABILI!! HO FATTO ANCH’IO LA STESSA CONSIDERAZIONE. SONO UN PO’ STANCA DI SAPERE CHE GENTE CHE INSERISCE I NUMERI DI PROTOCOLLO E’ CONSIDERATA AL PARI DI ME

Enrico
Enrico
29 Luglio 2022 9:42

I sindacati si sono accomodati al tavolo imbandito delle torte dei politici e questa è la conseguenza mi farebbe piacere capire se i loro contratti sono misere mancette già erose visto che è scaduto da quattro anni. CHE SCHIFO.

Vincenzo
Vincenzo
29 Luglio 2022 10:49

Aumenti Ridicoli con queste cifre nenche 50 euro puliti in busta paga e sono ben 10 anni che i nostri stipendi sono bloccati.
GOVERNO, ARAN, SINDACATI VERGOGNATEVI TUTTI!

carmine
carmine
Reply to  Vincenzo
29 Luglio 2022 20:32

E vero io non capisco queste differenze fra i lavoratori pubblici ma la corte costituzionale….cosa fa, scusate che ingenuo ,ma al suo capo non c’è un signore che si chiamo Giuliano Amato….

Nicola
Nicola
Reply to  carmine
1 Agosto 2022 16:05

Si proprio lui facciamone una ragione,

Giorgio
Giorgio
Reply to  Vincenzo
30 Luglio 2022 12:37

Macché 50 euro! Puliti non si arriva a 30 euro!! È un contratto che fa schifo

Andrea Brunetti
29 Luglio 2022 11:35

Tutto questo cinema per 70 euro lordi, poi adesso già dovremmo discutere del nuovo triennio 2022 e 2023-2024.

Tony
Tony
29 Luglio 2022 15:09

Disdetta sindacale per finire il magna magna sulle nostre spalle VERGOGNA!!!

Roberto
Roberto
29 Luglio 2022 17:39

Solita merda spacciata per cioccolato…
Indennità servizio esterno FINO a 15.000,00 al giorno. L’esito sarebbe stato lo stesso….. stesso calderone, Risultato: 1,00.
La cosa é assolutamente fatta ad arte.

50 euro netti lo chiamano aumento….
Una ridicolaggine degna di questo paese.

Rosario Sarnataro
Rosario Sarnataro
29 Luglio 2022 18:41

Vi siete dimenticati che, nel frattempo, l’inflazione si è mangiata tutto l’aumento? Allora perché non adeguare le cifre ad oggi, visto che si pagano i contratti con tanto ritardo? Ma i sindacati ci sono?

Michele Mocellin
Michele Mocellin
Reply to  Rosario Sarnataro
30 Luglio 2022 9:54

Siamo alle solite. Bisogna scioperare tutti compatti. E non qualche ora o un giorno. Una settimana e se occorre anche più. Dobbiamo imparare di gilet gialli francesi!

Macellaio
Macellaio
30 Luglio 2022 18:57

La prima cosa che dovrebbero fare è pubblicare volta per volta il testo discusso, in modo che a tutti i dipententi degli enti locali sia concesso leggerlo. Poi si dovrebbe avere la possibilità di seguire la discussione in Streaming. Questo solo per la trasparenza nei confronti dei lavoratori. Vorrei sapere come si fa a firmare un testo che aumenta il divario Economico tra Dipendenti Statali e Locali. NON FIRMATE NULLA.Piuttosto che prendere 2 spiccioli e intanto anche 4 calci in culo. Non dategli la soddisfazione di firmare.Non sono i 40 Euro netti in più che ci cambiamo qualcosa, ma la… Leggi il resto »

Luigi
Luigi
31 Luglio 2022 8:45

Ci tolgono la vacanza contrattuale e ci danno 50 euro ma chi prendono per il culo forse ci ritroviamo con 5 euro in più

Biagio
Biagio
31 Luglio 2022 13:14

Facendo un rapido calcolo con l’elemento perequativo che abbiamo in busta paga, l’aumento sarà di 50€ lordi circa.Sette mesi per discutere di cosa??Mi preoccupano le nuove aree lavorative.Ma i sindacati possibile che sono passivi e accettano di tutto.Spero che non si trovi l’accordo il 5 di Agosto ,incrociamo le dita.

Francesca Ciarrocchi
Francesca Ciarrocchi
Reply to  Biagio
1 Agosto 2022 9:35

oltretutto vogliamo il TFR subito xchè sono soldi nostri!!!!!!!!!!

Sica carmela
Sica carmela
Reply to  Francesca Ciarrocchi
2 Agosto 2022 16:19

Io sono andata in pensione ad agosto dello scorso anno a 67 anni e sono ancora in attesa del tfr e nessuno sa dirmi nulla. E vergognoso

Roberto
Roberto
1 Agosto 2022 8:27

Non staccate la spina e gia’ ora di mettersi al tavolo e fare il contratto 2022- 2023 senza tante storie, ricordatevi che la vita e aumentata del 08,70% e ci date un aumento del 4.e spiccioli in poche parole ci date il niente … Fan@@@lo

Luisa
Luisa
1 Agosto 2022 9:23

Venerdì ho fatto la disdetta della tessera sindacale dopo 30 anni di versamento, soldi buttati, non ho mai avuto un aiuto per migliorare, dopo tanti anni sono sempre un B, nonostante svolga lavori da C5, che delusione…

Emanuele
Emanuele
1 Agosto 2022 10:56

di cosa vi lamentate??????
continuate a pagare la tessera a chi continua a mettervelo a quel posto e vi lamentate!!!!!!!!
lo strumento lo avete ed è nelle vostre mani: cancellatevi dai sindacati, cancellatevi tutti!!!
non sono in grado di pretendere e ottenere dalla controparte che gli aumenti previsti dal rinnovo del contratto coprano almeno l’aumento del costo della vita!!!!
Un aumento medio del 4,60%!!!! manco il pieno alla mia Panda ci faccio ormai con 46,00 euro!!!!
INETTI!!!!!
Facciamo tornare i sindacalisti a lavorare, se mai avessero lavorato prima di fare i sindacalisti!!!!

Nicola
Nicola
Reply to  Emanuele
1 Agosto 2022 16:07

10 100 1000 disdette sindacali

MAURIZIO
MAURIZIO
1 Agosto 2022 12:53

Io spero solo ci siano certezze e si preveda effettivamente risorse aggiuntive perchè se qualche sindacato…ancora non l’avesse capito i fondi delle risorse stabili e variabili sono a zero e quindi, fino a a quando si scrive “i comuni possono” oppure “rientra nella possibilità dell’ente” allora sempre banane ci daranno. Quando scrivi che indennità di servizio esterno per la polizia locale da 1 a 15 euro ma lasci facoltà alla parte pubblica trattante sempre 1 euro te danno e la stessa cosa per tutte le indennità…SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

MAURIZIO
MAURIZIO
1 Agosto 2022 12:54

SI PARLA DI ARRETRATI, ADESSO CON L’INFLAZIONE AL 8% QUEI SOLDI SONO GIA’ BRUCIATI E GLI AUMENTI AL NETTO SONO BRICIOLE!!!

Sica carmela
Sica carmela
Reply to  MAURIZIO
2 Agosto 2022 16:21

Bravo hai Propri o ragione. Dovrebbero dare anche gli interessi. Figurati!

MAURIZIO
MAURIZIO
1 Agosto 2022 12:55

SIAMO I PRIMI A LAVORARE E GLI ULTIMI A PRENDERE LE BRICIOLE, I SE VERGOGNE!!!

LUCIA
LUCIA
1 Agosto 2022 16:47

Parlavano delle nuove qualifiche dei dipendenti, e che la Cat. A sarebbe sparita e inquadrata in B1 ma invece niente ( già il secondo rinnovo che promettevano questo) hanno solo cambiato nome agli inquadramenti. sono 31 anni che ci lavoro ed ho visto sempre e solo cambiare nome e basta. Prima c’erano i livelli ( 3, 4, 5, 6 ecc) poi cambiarono in categoria A; B; C; D e adesso Operatori Operatori Esperti, Funzionari, e Funzionari alte qualifiche.Cambia il nome ma non la sostanza……..bravi cosi si fanno gli accordi contrattuali

Dario
Dario
1 Agosto 2022 18:38

Ma per quale motivo nel nostro contratto non si da la possibilità alle categorie C con tanti anni di esperienza e che spesso svolgono nei piccoli comuni … a volte ufficialmente e spesso ufficiosamente … il ruolo di P.O. e/o delle mansioni della categoria D, di passare direttamente alla categoria superiore che di fatto hanno sempre rivestito? ma chi ci rappresenta è consapevole che è proprio nelle piccole realtà che si è costretti a prendersi delle responsabilità che non le vengono retribuite? Lo sanno che se in un piccolo comune si ha la rara possibilità di poter assumere una categoria… Leggi il resto »

Luca
Luca
Reply to  Dario
2 Agosto 2022 13:24

La penso esattamente come te, dopo 19 anni di carriera sono entrato c1 e sono diventato c2, svolgendo spesso compiti e sostituzioni di P.O…portando avanti lavori di colleghi che sono andati in pensione o in maternità senza che nessuno fosse rimpiazzato, eppure il trattamento economico è rimasto tale…uno schifo!
Adesso assumono tecnici laureati direttamente profili D, che tocca stargli dietro come bambini perchè non conoscono la macchina del Comune, consapevole che in futuro occuperanno P.O e io sarò sempre un niente a confronto…l’esperienza di 20 anni di servizio non viene considerata per niente!

FRANCO CARMINE PERFETTI
FRANCO CARMINE PERFETTI
Reply to  Luca
3 Agosto 2022 13:05

E’sbagliato il mecc<anismo delle carriere per concorso per cui un tizio con il medesimo titolo di studio del tuo,senza aver mai lavorato e senza sapere nulla del lavoro che andrà affrontando,solo perchè ha superato un concorso,viene inquadrato in D.Invece chi per anni ha dato prova di efficienza e attaccamento al lavoro rimane fossilizzato nella categoria di partenza.Purtroppo la colpa è dei dipendenti comunali che non hanno saputo creare rappresentanze sindacali all’altezza e vivacchiano ora con stipendi da fame.Forse è il caso di fondare un sindacato autonomo perchè i confederali sono troppo vicini ai partiti che governano le città.

Luisa
Luisa
Reply to  Luca
4 Agosto 2022 17:09

Almeno tu sei un C2, che direi di noi B che svolgiamo lavori da C5 o addirittura Di?

Simona
Simona
Reply to  Dario
2 Agosto 2022 15:30

Errato non solo nelle piccole realtà anche nelle grandi

Simona
Simona
2 Agosto 2022 15:25

Sono aumenti assurdi, al ribasso, con un costo della vita aumentato in maniera esponenziale. Ora che un collega di Reggio Calabria, magari, con 1400 € possa vivere non da signore, ma + o – dignitosamente è cosa nota e risaputa, ma a Milano non si sopravvive nel vero senso della parola!!! E’ una vergogna ed il contratto è già scaduto da anni. Inoltre mi sembra vi sia una differenza tra gli aumenti della categoria C e D eccessiva, non dimentichiamo che la categoria C è quella che più di tutte ha responsabilità non riconosciute, come minimo la progressione per un… Leggi il resto »

Luisa
Luisa
Reply to  Simona
4 Agosto 2022 17:13

Ma conosci bene la realtà? Io sono B8 e sono stata responsabile della ufficio cultura, facendo esattamente il lavoro di un C, ed anche chi lavora al protocollo ha una sua autonomia, nei medi comuni fa le veci del responsabile

Gabriella
Gabriella
3 Agosto 2022 8:30

scusate le vecchie guardie di categoria come sono messi?
io sono A6 E SVOLGO LAVORO DI SPORTELLO
MI SPEGHI QUALCUNO PIU’ INFORMATO DI ME VADO A MORIRE LI O DEVO FARE CAUSA

Dario
Dario
3 Agosto 2022 21:13

Chiediamo cortesemente tutti insieme … anche commentando in questo spazio … all’ottima redazione di lentepubblica.it, di farsi portavoce con L’ARAN e con le sigle Sindacali. delle perplessità che tutti noi dipendenti del comparto funzioni locali ,,, abbiamo nei confronti della bozza che è trapelata in questi giorni del nuovo CCNL; e dalla quale tra l’altro .. sono sicuro che la maggior parte di noi dipendenti del comparto … vorremmo prendere le distanze. Questa richiesta che potrebbe sembrare bizzarra è però anche l’unica maniera per far arrivare (… senza filtri ad hoc) quello che realmente i dipendenti pensano e che i… Leggi il resto »

Giuseppe
Giuseppe
4 Agosto 2022 7:58

Per il personale distaccato presso gli uffici dei Giudici di Pace è prevista una chiara ed univoca classificazione rispetto alla professionalità maturata e richiesta, a riguardo delle particolari professionalità richieste nell’incarico.
Giuseppe Bonfitto.

nicola
nicola
Reply to  Giuseppe
4 Agosto 2022 12:34

non ho capito

nicola
nicola
Reply to  nicola
4 Agosto 2022 12:36

anche perchè non sono distaccato, ma assegnato ed immesso nei ruoli giudiziari

MARCO
MARCO
4 Agosto 2022 13:25

SIETE VENDUTI TENETEVI L’ELEMOSINA SINDACATI DEL MIO.C…….SIETA LA ROVINA DEI LAVORATORI ONESTI…VENDUTIIIIIIIIIIIIIIIII

Luisa
Luisa
4 Agosto 2022 17:18

Qualcuno mi sa spiegare perché se percepisco uno stipendio da B8 pari ad un C2, non vengo inserita nel profilo C? Io non ne capisco la logica. Vedo che sono in molti a rimanere delusi…

saverio
saverio
4 Agosto 2022 18:35

Domandatevi il perche’ nessuno piu’ si iscrive al Sindacato !

antonella
antonella
9 Agosto 2022 9:30

cioè, una miseria per tutti, ma un aumento comunque più sostanzioso per chi, grazie a “vari motivi”, è in D e quindi già prende molto di più ed ha elevatissime indennità, che raddoppiano lo stipendio. Naturalmente, praticamente niente per CHI LAVORA