lentepubblica

Come scegliere l’agenzia immobiliare perfetta

lentepubblica.it • 9 Settembre 2022

scegliere-agenzia-immobiliareCercare casa non è facile, così come non lo è scegliere l’agenzia immobiliare più adatta alle nostre esigenze. Vediamo allora alcuni consigli per la scelta perfetta.


Dovete acquistare o vendere casa?

La scelta ricade sempre sull’agenzia immobiliare. Ma qui sorgono i problemi: quali sono i criteri per scegliere la migliore?

Si tratta di una scelta difficile, perché l’agenzia immobiliare si occuperà di tutto ciò che riguarda la casa, dall’inizio alla fine.

Proprio per questo, dobbiamo cercare un’agenzia immobiliare affine ai nostri interessi e che ci ispiri affidabilità.

Una di queste è Link Immobiliare, una delle più grandi agenzie immobiliari a Roma, che mette a disposizione dei clienti consulenti professionalmente qualificati, con competenze nei vari ambiti immobiliari.

Vediamo allora come scegliere l’agenzia immobiliare perfetta.

Come scegliere l’agenzia immobiliare: i criteri di scelta

Prima di affidare l’acquisto o la vendita di un immobile nelle mani di un’agenzia immobiliare, occorre prendere in considerazione alcuni fattori importanti.

Affidabilità

Acquistare o vendere una casa è sicuramente un momento cruciale nella propria vita, sia a livello affettivo, sia (soprattutto) a livello monetario. Per questo, ci dobbiamo rivolgere solamente a professionisti del settore, che devono accompagnare i propri clienti nella scelta.

L’agenzia immobiliare, infatti, diventa un punto di riferimento per il cliente, perciò i venditori devono essere disponibili, cortesi e preparati.

Si deve instaurare un rapporto di fiducia tra l’agente immobiliare e il cliente, rendendo la relazione trasparente e presentando i fatti come sono.

Competenza

Nessuno si rivolgerebbe al “primo che passa” per la gestione di un immobile, quindi uno dei criteri più importanti, nella scelta dell’agenzia immobiliare, è la competenza.

L’agente immobiliare deve essere efficiente, professionale e dimostrare la sua esperienza sul campo. In questo modo s’instaurerà un rapporto di fiducia reciproca tra le parti.

Professionalità

Uno dei requisiti più importanti è sicuramente la professionalità. Un’agenzia immobiliare seria darà tutti i dettagli sulla compravendita, senza lasciare alcun punto fuori.

Un buon agente deve conoscere il mercato immobiliare, compresi i passaggi burocratici obbligatori per la compravendita dell’immobile e i documenti necessari.

Come scegliere l’agenzia immobiliare: alcuni consigli

Se siamo in procinto di acquistare o vendere un immobile, il primo step da compiere è quello di confrontare le agenzie immobiliari sul nostro territorio.

Internet, in questo caso, è nostro amico e grazie a questo strumento possiamo consultare decine di siti e compararli tra loro, per capire quale sia l’agenzia immobiliare che fa maggiormente per noi.

Ma oltre ad Internet, possiamo anche affidarci anche ai pareri di parenti e amici che hanno compiuto il nostro stesso passo: un parere più vicino può aiutarci nella scelta.

E quando lo abbiamo scelto, a cosa dobbiamo fare caso?

La prima cosa di cui tenere conto è la preparazione dell’agente immobiliare. Un buon agente immobiliare è quello che non dà false speranze al cliente, ma che dà una valutazione dell’immobile oggettiva, senza gonfiare le aspettative.

Forse il prezzo non ci soddisferà, ma chi conosce la professione sa che è essenziale dare una giusta valutazione all’immobile, invece di dare un prezzo troppo alto o troppo basso e rischiare di rimanere con un immobile sfitto.

L’ultimo consiglio è la valutazione dei costi dell’agenzia immobiliare. È giusto salvaguardare il portafoglio, ma è importante anche non farsi prendere alla gola dal prezzo più basso.

La prestazione deve avere un costo adeguato: se è troppo basso, ci sarà il rischio di avere meno servizi e un’attenzione ridotta verso l’immobile.

 

5 1 vote
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments