fbpx

ISA 2019, nuova versione del software dell’Agenzia delle Entrate

lentepubblica.it • 28 Agosto 2019

isa-2019-nuova-versione-softwareNovità riguardanti gli ISA 2019: la nuova versione del software è stata rilasciata dall’Agenzia delle Entrate. Ecco le novità.


ISA 2019, la nuova versione del software dell’Agenzia delle Entrate è stata lanciata. L’aggiornamento del software delle Entrate ha permesso la rimozione di numerose anomalie (più di 30) che si aggiungono alle numerose rimozioni di anomalie e/o modifiche già eseguite nelle precedenti cinque versioni del software.

ISA 2019, la nuova versione del software

Il tuo ISA 2019 versione 1.0.6 del 23/08/2019 consente il calcolo dell’indice sintetico di affidabilità fiscale per tutti gli ISA approvati.

Il software di applicazione degli indici sintetici di affidabilità denominato “Il tuo ISA 2019” è realizzato sulla base dei decreti ministeriali di approvazione degli indici sintetici di affidabilità fiscale (di seguito ISA), introdotti dall’art. 9-bis del decreto legge 24 aprile 2017, n. 50.

Il nuovo provvedimento fornisce le variabili precalcolate necessarie per la determinazione dei voti degli Isa. E quindi, pur non contenendo vere e proprie modifiche all’impianto, revisiona i valori precedentemente comunicati. Rendendo obbligatorio, quantomeno, una riapertura e verifica dei contenuti dei modelli per coloro (contribuenti od operatori) che si sono legittimamente portati avanti nel lavoro.

Questo anche nell’ottica di eseguire i versamenti dovuti da dichiarazioni, in anticipo rispetto al nuovo termine del 30 settembre prossimo. 

Al seguente link potete scaricare, in formato PDF, la guida al software dell’Agenzia delle Entrate.

Che cosa sono gli ISA 2019?

Gli indici ISA 2019 sono indicatori che, misurando attraverso un metodo statistico- economico, dati e informazioni relativi a più periodi d’imposta, forniscono una sintesi di valori tramite la quale sarà possibile verificare la normalità e la coerenza della gestione professionale o aziendale dei contribuenti.

Il riscontro trasparente della correttezza dei comportamenti fiscali consentirà di individuare i contribuenti che, risultando “affidabili”, avranno accesso a significativi benefici premiali.

L’istituzione degli indici per gli esercenti di attività di impresa, arti o professioni, rappresenta un’ulteriore iniziativa che mira, utilizzando anche efficaci forme di assistenza (avvisi e comunicazioni in prossimità di scadenze fiscali) ad aumentare la collaborazione fra contribuenti e Amministrazione finanziaria.

A questo link potete leggere un approfondimento relativo agli ISA 2019.

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
avatar
  Subscribe  
Notificami