Il noleggio sul MEPA: come funziona? Ecco alcuni chiarimenti

lentepubblica.it • 25 Febbraio 2020

noleggio-mepa-come-funzionaEcco alcune indicazioni molto utili in riferimento al cosiddetto Noleggio sul MEPA: una modalità alternativa interessante per le PA che utilizzano il Mercato elettronico della PA.


Noleggio sul MEPA: come funziona? Per far fronte ai limiti di spesa e alle esigenze di razionalizzazione della spesa pubblica, le Pubbliche Amministrazioni che utilizzano il Mercato elettronico della PA hanno la possibilità di ricorrere non solo all’acquisto ma anche alla formula del noleggio per negoziare beni e servizi.

Fino a qualche tempo fa sul Mepa potevano essere acquisiti con la formula del noleggio solo beni e servizi per i quali erano previste specifiche schede di catalogo. Per tali forniture era consentita la negoziazione tramite Ordine Diretto di Acquisto (OdA), o anche attraverso Trattativa Diretta (Td) o Richiesta d’Offerta (RdO).

Noleggio sul MEPA: come funziona?

Adesso invece, con la modifica delle Condizioni generali dei bandi è stata eliminata la prescrizione che, di fatto, vietava l’acquisto in noleggio se non espressamente previsto nella scheda di catalogo.

Oggi quindi la formula del noleggio è disponibile per tutti i beni e i servizi. Questi servizi adesso possono essere acquisiti con Trattativa Diretta, Richiesta d’Offerta o anche – se presente una scheda di catalogo “a noleggio” – tramite Ordine Diretto di Acquisto.

Le Amministrazioni, in fase di impostazione della negoziazione, utilizzando la scheda di RdO/Td per fornitura potranno richiedere la formula del noleggio. Con questa formula possono beneficiare di notevoli vantaggi:

  • risparmi economici,
  • pianificazione dei costi,
  • durata limitata del contratto,
  • vantaggi gestionali,
  • soluzioni affidabili
  • e tecnologie sempre all’avanguardia.

Per quanto riguarda i beni e servizi negoziabili anche con la formula dell’OdA, di seguito le categorie merceologiche che includono schede di catalogo con la formula del noleggio:

BANDO SERVIZI

  • Servizi di trasporto e noleggio

BANDO BENI

  • Arredi
  • Attrezzature sportive, musicali, ricreative
  • Forniture specifiche per la sanità
  • Informatica, elettronica, telecomunicazioni e macchine per ufficio
  • Macchinari, soluzioni abitative e strutture logistiche
  • Veicoli e forniture per la mobilità

Ricordiamo, per chi non lo sapesse, che il programma per gli acquisti in rete PA, realizzato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze tramite Consip S.p.A., segue le Amministrazioni nella gestione del cambiamento dei loro processi di acquisto.

In modo particolare il MePA è un mercato digitale in cui le Amministrazioni possono acquistare beni, servizi e lavori di manutenzione offerti dai fornitori abilitati, per importi inferiori alla soglia comunitaria.

Per tutte le informazioni relative al Mercato degli Acquisti in Rete della PA potete consultare questo nostro approfondimento.

 

 

Fonte: CONSIP
avatar
  Subscribe  
Notificami